.
Annunci online

  Mietta [ (Vi ho trovati, cari amici, anche qui...) ]
         


14 febbraio 2009

S.Valentino

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'uniscono,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.

Di tutte le verità scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili, ma con un aroma
e non spezzarono la pace né le parole.
E' la felicità una torre trasparente.

L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.

Due amanti felici non hanno fine né morte,
nascono e muoiono più volte vivendo,
hanno l'eternità della natura.

( P. Neruda)




permalink | inviato da Mietta il 14/2/2009 alle 13:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



12 giugno 2007

la brigata

E' iniziata la stagione
e siam tutti in libagione,
tutti a dieta ...tutti attenti,
ma sempre roba sotto i denti.
E' arrivata anche Marisa
che con Gianca vuol andare
a far vela in mezzo al mare.
Noi invece poverelle
ci dobbiamo accontentare
degli sdrai e delle ombrelle.
Urla e grida e caldo afoso
cosa vuoi fare col tuo sposo?
Nel silenzio poi del letto
tutto è pronto per partire
ti giri, ma guarda un po'
si è già messo a dormire...
Cari amici: questo è quanto...
siamo al mare...è già tanto!
Grazie per la piacevole serata
e una felice estate a tutta la brigata!
 
(la brigata del Lido di Savio)




permalink | inviato da Mietta il 12/6/2007 alle 19:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



2 ottobre 2006

Il dono di due diversi amori

C'erano due coppie che non si erano mai conosciute,
una  non la ricordi
l'altra la chiami "mamma e papà"!
La prima ti ha dato la vita,
la seconda ti ha insegnato a viverla.
La prima ti ha creato il bisogno dell'amore,
la seconda era lì per soddisfarlo.
Una ti ha dato la nazionalità,
l'altra il nome.
Una ti ha dato il seme della crescita,
l'altra uno scopo.
Una ti ha dato emozioni,
l'altra ha colmato tutte le paure.
Una ha visto il tuo primo sorriso,
l'altra ti ha asciugato le lacrime.
Una ti ha lasciato
era tutto quello che poteva fare,
l'altra pregava per un bambino
ed il Signore l'ha condotta a te.
Ed ora mi rivolgi la prima domanda:
"Eredità o ambiente,
da chi sono plasmato?"
Da nessuno dei due,
solo da due diversi amori.
                              Madre Teresa di Calcutta




permalink | inviato da il 2/10/2006 alle 20:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



22 giugno 2006

I tuoi figli

I tuoi figli non sono figli tuoi.
Tu li metti al mondo, ma non li crei.
Sono vicini a te, ma non cosa tua.
Puoi dar loro tutto l'amore,
ma non le tue idee.
Tu puoi dar dimora al loro corpo,
non alla loro anima
perchè la loro anima
abita nella casa dell'avvenire
dove a te non è dato entrare,
neppure con il sogno.
Puoi cercare di somigliare a loro,
ma non volere che essi somiglino a te
perchè la vita non torna indietro...
e non si ferma a ieri.
Tu sei l'arco
che lancia i figli verso il domani
                            Kahlil Gibram




permalink | inviato da il 22/6/2006 alle 1:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa



29 agosto 2005

Il gabbiano infelice



Infelice sta un gabbiano
solo su uno scoglio...
-Vola con me,voglio
condurti lontano!
La gabbianella in un volo circolare
quasi sensuale
trova pesci in quantità
mostrando la sua abilità...
Non ha atteso invano
il povero gabbiano...
La dolce compagna del mare
gli ha dato la gioia di riamare...
scorda così le antiche pene
e le dona il suo bene.




permalink | inviato da il 29/8/2005 alle 0:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa



22 agosto 2005

Estate 2005

Se anche l'estate se ne va via
siamo sempre una bella compagnia...
non ci ferma nè il fortunale,
nè un piccolo calcolo renale...
L'incriccatura,poi,la scordiamo
e con le carte tutto facciamo:
burraco,bridge e maraffone;
non ci ferma nemmeno un ciclone!
Tutti ci cercano per giocare,
ma qualche volta...
li facciamo solo guardare,
perchè a noi piace licitare
come ci pare...
ma più che altro
ci piace ridere,scherzare...
e,soprattutto,bere e mangiare...




permalink | inviato da il 22/8/2005 alle 0:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa



17 febbraio 2005

CHE COS'E'?

Non ne vedi il colore,

ma ne senti il calore

ed aiuta a sopportare il dolore...

     Cos'è?

Rosso è il suo colore

che tinge di passione

    Che è ? Che è?

Tu come lo chiami?

Io lo chiamo "AMORE"




permalink | inviato da il 17/2/2005 alle 13:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



11 febbraio 2005

sogno

Ho sognato un amore




da favola tutta la vita,




ho pensato ad  una storia bellissima




che non è mai finita.




... certe illusioni




esistono solo nel sogno,




ma lascio il mio cuore sognare




perchè  quei sogni




mi fanno volare!

 




permalink | inviato da il 11/2/2005 alle 10:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (58) | Versione per la stampa



16 dicembre 2004

Le cene dei sessantenni

 

 

 

 

 

 

A cena sono andata

e la rima l'ho trovata

per festeggiare dei sessantenni

che si credono ventenni.

Una bella tavolata

quella lì approntata

con uomini ancor piacenti

e dame prorompenti.

Siamo tutti un po' accecati

ed i difetti son sfumati:

le rughe agli occhi sono vezzi d'espressione

gli anelli ai fianchi...le maniglie dell'amore,

il dente ingiallito...una nota avariata

il capello imbiancato...un'infarinata!

Chi lo sport ha amato

la palestra ormai ha abbandonato

per risultati di certo incredibili

e a dir poco discutibili!

Or con le carte in mano si passa la serata,

ma la cena di gruppo  mai è trascurata!

Chi se ne frega del fegato ingrossato,

della prostata infiammata,

del cuore che fa i balzelli

e del pene che fa i saltelli?

Noi siamo dei buongustai

anche se poi saranno guai!

 

 




permalink | inviato da il 16/12/2004 alle 20:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa



6 dicembre 2004

Ciao,Giulio

 

Caro diario,
Oggi è Lunedì 6 Dicembre 2004

 

Benvenuti sul "Caro Diario" di mietta

Questo Diario è stato letto 14302 volte.

 

Ciao,Giulio ( Venerdì 2 Aprile 2004 )




permalink | inviato da il 6/12/2004 alle 2:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (28) | Versione per la stampa

 

Grazie papà per il bene che ci hai voluto!

Sarai sempre nel mio cuore e nelle mie preghiere.

Hai scelto il giorno giusto,l'ora giusta,il luogo giusto:

ti sei accasciato fra le mie braccia,dopo la solita camminata lungo il corridoio dell'ospedale...sento ancora il calore del tuo viso che si stava raffreddando fra le mie mani.

Con te è morto un pezzo di Romagna;le dure vicissitudini della vita non ti hanno piegato;sempre onesto con te stesso e con gli altri;mai sceso a compromessi...fino alla fine che hai affrontato con rassegnazione e serenità...

Sei stato un vero uomo di fede:avevi tutto da insegnare ai tuoi fratelli sacerdoti!

Te ne sei andato per sempre e con te una parte di me!Avrei voluto fare di più...ma cosa? Speravo che le medicine ti salvassero,eri di tempra forte! Nessuno riuscirà mai a colmare il vuoto che mi hai lasciato. Tu mi hai regalato belle emozioni,ma anche parecchi rimbrotti,ma tutti a fin di bene...Negli ultimi giorni,mi guardavi come se mi volessi dire qualcosa,mentre io ti accudivo,ti assistevo,ti facevo compagnia...Il mio dolore ora è grande,gli occhi gonfi...Tu ora sei lassù e mi vedi,vedi la mia sofferenza...portami presto con te,fra le tue braccia,al più presto,in modo che io non debba fare in tempo a sbagliare ancora nella vita...in modo da lasciare anch'io un buon ricordo agli altri...Stammi vicino e proteggimi,ti prego!


sfoglia     giugno       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Accade
ondalis
bluewitch
luciano
Simone Spiga
Loris
Bruno
garbo
Billo
Maralai
Ombra
Penelope
esperimento
Fort
fioredicampo
Ale
gattara
zanzara
P.Borrello



























































Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom