.
Annunci online

  Mietta [ (Vi ho trovati, cari amici, anche qui...) ]
         


13 febbraio 2008

per ridere un po'

Hanno trovato Prodi
ubriaco sotto una Quercia,
dentro una Mastella,
senza Maroni
e con un Buttiglione vuoto in mano.
E' una storia senza Fini...
Che Casini




permalink | inviato da Mietta il 13/2/2008 alle 17:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



19 novembre 2007

geografia della donna

GEOGRAFIA DELLA DONNA















Tra 18 e 20 anni una donna é come l'Africa : mezza selvaggia, naturalmente bella e piena di misteriosi delta molto fertili.





Tra 21 e 30 anni una donna é come l'America : sviluppata e aperta  al commercio soprattutto con quelli che hanno soldi





Tra 31 e 35 anni una donna é come l'India, sensuale, rilassata, convinta della sua bellezza








Tra 36 e 40 anni una donna é come la Francia : deliziosamente matura, resta un territorio gradevole da visitare






Tra 41 e 50 anni una donna é come l'ex Yugoslavia : la guerra é finita gli errori del passato la perseguitano  e degli importanti lavori di ricostruzione devono essere eseguiti 

Tra i 51 e i 60 anni una donna é come la Russia : estesa, dai limiti incontrollabili. Il suo clima freddo non incoraggia le visite





Tra 61 e 70 anni una donna é come la Mongolia : un passato glorioso, grandi conquiste ma, purtroppo, nessun futuro 





Dopo 70 anni una donna é come l'Afghanistan : molti sanno dove si trova ma nessuno vuole più andarci …























GEOGRAFIA DELL'UOMO
(molto più semplice perché l'uomo non é complicato)











Tra  15 e 70 anni un uomo é come gli Stati Uniti : governati da un coglione ! 



















































































permalink | inviato da Mietta il 19/11/2007 alle 13:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa



10 maggio 2007

quattro animali

Nella vita una donna ha bisogno di quattro animali: una jaguar nel garage, una tigre nel letto, un visone sulle spalle e un asino che paghi. Ma più spesso  si ritrova  una panda nel garage, un ghiro nel letto, una pecora sulle spalle e neanche un cane che paghi




permalink | inviato da il 10/5/2007 alle 12:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa



31 marzo 2007

Pulizie di primavera

Il primo giorno di lavoro il titolare dice al suo nuovo dipendente:
 
"Devi sapere che io ho un sistema per cui se un cliente mi chiede una cosa sola, io riesco a vendergliene due. Ora te lo insegnerà".
 
Entra in negozio una signora:
"Buongiorno, vorrei una bomboletta di PRONTO".
 
Il droghiere va nel retrobottega e torna con una bomboletta di PRONTO e una di VETRIL.
 
"Mi scusi, io volevo solo la bomboletta di PRONTO!"
 
"Vede signora, una volta puliti i mobili, con i vetri sporchi,non si vedrà il lavoro fatto..."
 
"Bravo, ha ragione, lo compro!"
 
"Vedi"
dice il droghiere al commesso "Come si fa?"
 
Entra una seconda signora:
 
"Buongiorno, vorrei una bottiglia di VETRIL..."
 
Il droghiere va nel retrobottega e torna con il VETRIL e il PRONTO.
 
"Scusi, io le avevo chiesto solamente il VETRIL..."
 
"Cara signora,se pulisce i vetri si noteranno tutte le ditate sui mobili!"
 
"Ha ragione, compro tutto!"
 
"La prossima cliente toccherà a te" dice il droghiere al ragazzo.
 
"Buongiorno, vorrei una scatola di TAMPAX."
 
Il commesso va nel retrobottega e torna con i TAMPAX, il PRONTO ed il VETRIL.
 
"Deve esserci un errore, io le ho chiesto solo..."
 
"Lo so" la interrompe il commesso, "Ma visto che questa settimana non si scopa, la vogliamo dare una pulitina alla casa?????" 
 






permalink | inviato da il 31/3/2007 alle 13:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa



21 marzo 2007

NEOLOGISMO

ARTICOLAZIONE:
Colazione molto articolata




permalink | inviato da il 21/3/2007 alle 13:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



28 febbraio 2007

Sorridi anche tu!

Tutti nella vita hanno la stessa quantità di ghiaccio; però il ricco d'estate e il povero d'inverno.
 
Il mondo non è uno spettacolo, ma un campo di battaglia.
 
La noia è uno dei mali meno gravi che abbiamo da sopportare.
 
Giudico il matrimonio uno scambio di cattivi umori di giorno e di cattivi odori di notte.
 
Se non vuoi essere la moglie di tua moglie, non sposare una donna ricca.





permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 22:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



27 febbraio 2007

Frasi famose


"Credo che il sesso sia una delle cose più belle, naturali e salutari che il
denaro possa comprare."

--Tom Clancy
 

"Avete presente "quella faccia" che fanno le donne quando vogliono fare
sesso? Neanche io."

--Steve Martin
 

"Fare sesso è come giocare a bridge. Se non hai un buon compagno è meglio
che tu abbia una buona mano."

--Woody Allen
 

"La bisessualità raddoppia istantaneamente le tue possibilità di un
appuntamento il sabato sera".

--Rodney Dangerfield
 

"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale,
specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la
Mercedes-Benz 380SL."

--Lynn Lavner
 

"Lasciare il sesso alle femministe è come lasciare il tuo cane durante le
vacanze all'impagliatore."

--Matt Barry
 

"Il sesso a 90 anni è come giocare a biliardo con una corda."

--George Burns
 

"Il sesso è una delle nove ragioni della reincarnazione. Le altre otto non
sono importanti."

--George Burns
 

"Forse le donne sanno fingere gli orgasmi. Ma gli uomini sanno fingere
intere relazioni."

--Sharon Stone
 

"La mia ragazza rideva sempre durante il sesso, a prescindere da cosa stesse
leggendo."

--Steve Jobs (Fondatore di Apple Computers)

 

"Mia madre non ha mai colto l'ironia nel darmi del figlio di puttana."

--Jack Nicholson


"Clinton ha mentito. Un uomo può dimenticare dove parcheggia o dove vive, ma
non dimentica mai il sesso orale, a prescindere da quanto è fatto male."

--Barbara Bush (Ex First Lady degli Stati Uniti)

  

"Ah, si, il divorzio, dalla parola latina che significa strappare i genitali
di un uomo attraverso il suo portafogli."

--Robin Williams



"Le donne si lamentano della sindrome premestruale, ma penso a quel momento
come l'unico momento del mese in cui posso essere me stessa."

--Roseanne


 

"Le donne hanno bisogno di una ragione per fare sesso. Gli uomini hanno
bisogno solo di un posto."

--Billy Crystal




permalink | inviato da il 27/2/2007 alle 16:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa



16 febbraio 2007

Potrebbe essere un'idea!....


Una coppia si reca un giorno in un consultorio sessuale; senza tanti
preamboli l'uomo chiede al medico se può assistere ad un loro rapporto.
Il medico, dopo un attimo di indecisione, accetta.
Quando la coppia ha terminato la performance, il dottore afferma :
- Mah!    Veramente a me sembra tutto a posto, non ci vedo niente di strano nel
 vostro modo di fare l'amore !
... e chiede 32 EUR per il consulto.
La stessa cosa si ripete per diverse settimane; i due prendono un
appuntamento, arrivano, scopano senza problema, pagano il dottore e
se ne vanno felici.
Finalmente un giorno il dottore incuriosito chiede:
- Scusate ma oramai è da diverso tempo che vi osservo e non vedo nulla
di strano nei vostri rapporti. Che cos'è  esattamente che non va?
L'uomo gli risponde:
- Guardi.....lei è sposata e non possiamo andare a casa sua; io
sono sposato e non possiamo andare a casa mia. All' Holiday Inn una camera costa 100 euro, al Boscolo 80 e al Jolly 70.
Qui lo facciamo per 32 e l'ASL ce ne rimborsa 20 !!!
    




permalink | inviato da il 16/2/2007 alle 12:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa



31 gennaio 2007

Ti rendi conto di vivere nel 2007, quando...

TI RENDI CONTO DI VIVERE NEL 2007 QUANDO:

 1. Per sbaglio inserisci la password nel microonde.

 2. Sono anni che non giochi a solitario con carte vere.

 3. Hai una lista di 15 numeri di telefono per contattare i tuoi 5
 familiari.

 4. Mandi e-mail alla persona che lavora al tavolo accanto al tuo.

 5. Il motivo per cui non ti tieni in contatto con alcuni amici e
 familiari è che non hanno indirizzi e-mail.

 6. Rimani in macchina e col cellulare chiami a casa per vedere se c'è
 qualcuno che ti aiuta a portare dentro la spesa.

 7. Ogni spot che guardi (che in totale occupano 3 ore delle almeno 5
  ore e mezza che passi sul divano) in tv ha un sito web scritto in un
 angolo dello schermo..

 8. Uscire di casa senza cellulare, cosa che hai tranquillamente
 fatto per i primi 20, 30 (o 60) anni della tua vita, ora ti crea il
 panico e ti fa tornare indietro per prenderlo.

 10. Ti alzi al mattino e ti metti al computer ancora prima di
 prendere il caffè.

 11. Cominci ad arrovellarti il cervello alla ricerca di modi
 alternativi per sorridere, :) ;o) :-> =)

 12. Mentre leggi tutto questo ridi e fai Sì con la testa, mentre le
 finestre di msn suonano, come la tua musica, la televisione, il
 cellulare, il clacson delle auto in coda e l'allarme di una casa.

 13. E sei troppo occupato per accorgerti che su questa lista manca il
 punto 9.

 14. E ora sei tornato indietro per vedere se davvero manca il punto 9.

 15. E ORA STAI RIDENDO DA SOLO....

 




permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 12:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa



22 gennaio 2007

Limite di velocità

"Egregio Signor giudice,

Ho visto perfettamente il segnale di limite di velocità:

era bianco con bordo rosso e portava all'interno ben visibile la cifra 50, senza alcuna altra indicazione di unità di misura. Lei ben sa che il Regio decreto 23 agosto 1890, n. 7088 rende obbligatorio l'uso del Sistema Metrico Decimale in Italia, e che la Direttiva del Consiglio CEE del 18 ottobre 1971 71/1354/CEE modificata il 27 luglio 1976 (76/770/CEE), ratificata successivamente dal governo italiano, prevede l'obbligatorietà di applicazione di tale sistema.

Orbene,

per tale sistema metrico, le unità di misura da considerarsi sono, per la lunghezza, il metro, e per il tempo, il secondo. Di conseguenza, signor giudice, risulta evidente come la unità di velocità debba legalmente considerarsi il metro al secondo. Non oso neppure immaginare che il Ministero preposto non applichi le leggi della Repubblica.

Pertanto, per quanto sopra esposto, 50 metri al secondo corrispondono esattamente a 180 Km/h. La Polizia afferma che la velocità della mia vettura - rilevata da apparecchiatura elettronica omologata - era di 177 Km/h, e questo non lo contesto. Semplicemente, faccio rilevare, viaggiavo a 3 Km/h al di sotto del limite autorizzato. Per quanto sopra esposto, chiedo pertanto l'annullamento della contravvenzione e la restituzione della patente."

 
 
 
 
 
 
 
 





permalink | inviato da il 22/1/2007 alle 20:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa


sfoglia     novembre       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Accade
ondalis
bluewitch
luciano
Simone Spiga
Loris
Bruno
garbo
Billo
Maralai
Ombra
Penelope
esperimento
Fort
fioredicampo
Ale
gattara
zanzara
P.Borrello



























































Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom