.
Annunci online

  Mietta [ (Vi ho trovati, cari amici, anche qui...) ]
         


19 settembre 2009

i primi orecchini

Dafne mi ha telefonato per avvisarmi che si è bucata il lobo delle orecchie! Ha pianto solo un poco...e tutta soddisfatta, mi ha detto che quando tornerà in Italia, andremo a scegliere insieme gli orecchini che le regalerò a forma di stellina.
A Bellinzona,  mia figlia non ha trovato facilmente l'orefice che forasse le orecchie alla piccola,  o perché era un giorno di pioggia ( con la scusa che col sole la ferita rimargina prima), o perché non c'era l'addetto, o perché la bimba non ha compiuto ancora sei anni...Mi sembra che in Svizzera gli orefici siano molto scrupolosi e che preferiscano non avere responsabilità...o forse si tratta di un'evoluzione della cultura tradizionale.
Le mamme della mia generazione bucavano le orecchie alle neonate!

Aggiornamento del 27/09/2009

Abbiamo accompagnato Dafne dall'orefice.
Ha scelto gli orecchini a forma di coccinella, in parure con la catenina ed il ciondolo (Morellato)




permalink | inviato da Mietta il 19/9/2009 alle 12:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa



25 agosto 2009

"cose interessanti..."

La mia nipotina di quattro anni ha chiesto alla sua mamma di parlare di "cose interessanti"...

Mia figlia ha cominciato a parlare di sé quando era piccola, ma Dafne ha ribadito che voleva parlare di cose interessanti....

Allora sua madre le ha chiesto:-Ma quali sono le "cose interessanti"?

E la piccola:- Parliamo di soldi, di banca, di quanto costano le cose...

-Chiedilo al babbo che sta tornando dalla banca- e lui, al suo ritorno le ha parlato di obbligazioni!




permalink | inviato da Mietta il 25/8/2009 alle 19:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



2 febbraio 2009

Dafne scrive il suo nome...

Il nonno la chiamava e per scherzo storpiava il suo nome...allora lei ha preso carta e penna ed ha scritto "DAFNE"... dicendo io mi chiamo Dafne!




permalink | inviato da Mietta il 2/2/2009 alle 19:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa



23 gennaio 2009

Che caratterino ha la mia Dafne!


In questo periodo vado a casa sua a "fare la nonna" poiché ha la tosse e non la spostiamo per non farle prendere freddo!
Chiedo a lei dove si trovano gli alimenti che mi mancano per preparare la cena!
Pulita l'insalata, mi indica dove si trovano il sale e l'olio, ma non trovo l'aceto.
Lei che è ben consapevole, mi indica lo sportello giusto da aprire per trovare una confezione di aceto di mele.
Sto per aprirla ...ma lei mi blocca dicendo:- No, quello serve per i gargarismi, per la gola!

Così io e mio marito mangiamo l'insalata senza aceto!




permalink | inviato da Mietta il 23/1/2009 alle 20:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



24 dicembre 2008

Chi è Babbo Natale?

Alla scuola materna, un papà, Gigi,  si è vestito da Babbo Natale di fronte ai bambini ( forse per non impaurirli...) prima della festa di auguri con le maestre ed i piccoli allievi...
 
Io ho detto a Dafne:- Gigi si è vestito da Babbo Natale , ma quello di ieri sera, alla festa di musica , era il vero Babbo Natale !!
 
E la mia nipotina:
 -Quello di ieri sera...forse si era travestito... prima di portarci i doni!

        


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. babbo natale

permalink | inviato da Mietta il 24/12/2008 alle 11:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



3 dicembre 2008

regali di Natale della mia nipotina

Ogni mercoledì sto con la mia nipotina fino a quest'ora...e durante il pomeriggio parliamo di tante cose.

Oggi mi ha raccontato che alla scuola materna la maestra Laura le ha fatto preparare un Babbo Natale con plastica "riciclata".
( Ha imparato quindi un nuovo termine anche abbastanza difficile:una parola quadrisillaba per una bambina di tre anni e mezzo è un grande traguardo!)

Poi in gran segreto mi ha sussurrato all'orecchio che ha nascosto  il regalo di Natale per me e l'altra nonna : una crema per "invecchiare"!

Io l'ho corretta, dicendo:-Una crema per " non invecchiare", per ringiovanire...
E lei:-No, no, per invecchiare!





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. regali di natale

permalink | inviato da Mietta il 3/12/2008 alle 23:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



29 ottobre 2008

piangere alla scuola materna

In un mese di scuola materna, la mia nipotina ha frequentato praticamente otto giorni in tutto a causa delle assenze per  l'influenza, per  la tosse, per il  raffreddore .
Ha ricominciato a piangere quando la mamma se ne va.
Allora io le ho promesso un regalino se riesce a fare la brava e a non piagnucolare ...
Ieri alle 12 mi ha telefonato dicendomi:-Sono tornata dall'asilo...non ho pianto! E nel pomeriggio è venuta a ritirare il regalino ( un puzzle della Clementoni)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. il primo impatto con la scuola materna

permalink | inviato da Mietta il 29/10/2008 alle 23:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa



30 settembre 2008

ghiaccioli

Vado da Dafne, già a casa dalla scuola materna per mal di gola e raffreddore.
Ad un certo punto mi chiede un ghiacciolo :- La mamma ha detto di mangiarne due al giorno...fanno bene alla gola!
Io apro la ghiacciaia e trovo la vaschetta  gialla che forma  ghiaccioli sferici ; batto la vaschetta capovolta per estarre più facilmente i ghiaccioli e ne metto due in una tazzina; quelli caduti li butto nel lavello ed inserisco acqua del rubinetto negli spazi vuoti, poi tutto di nuovo nel freezer.
Dafne assapora e gusta i due ghiaccioli...e, appena ritorna la mamma, riferisce quanto erano buoni!
Mia figlia , con sguardo torvo, mi dice di non accontentarla ogni volta che chiede qualcosa ; l'acqua dei ghiaccioli era delle terme ; le serviva per fare l'aerosol a Dafne che  sapeva che erano formati con acqua salsobromoiodica
 
Me misera! Ma che ne so se nessuno mi dice nulla?

Ho chiesto a Dafne :-Ma non erano salati?
-Sì-risponde lei-erano buoni


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. salsobromoiodica

permalink | inviato da Mietta il 30/9/2008 alle 22:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa



23 settembre 2008

1° giorno di scuola materna statale

Primo giorno di scuola materna, oggi, 23 settembre 2008, per la mia nipotina.

Per lei che non ha frequentato l'asilo nido, è la prima volta che si allontana dall' ambiente familiare .

 Penso che sia traumatico per i "primini"  allontanarsi dalla mamma nel periodo della scuola materna...è una situazione nuova.

Per Dafne il primo giorno non è stata una sofferenza: è partita di casa con il suo zainetto che conteneva il grembiulino bianco per la pittura, il portatovagliolo e il tovagliolo col simbolo dello scoiattolino blu .

L'inserimento è  graduale : mia figlia l'ha accompagnata dicendole che sarebbe uscita a fare la spesa per preparare una torta e Dafne si è seduta al tavolino per colorare  e disegnare ; ...quando sua madre è tornata a riprenderla, la maestra le ha detto:-Così presto? Torni più tardi...la piccola sta benissimo e non piange!- per ora il passaggio non è stato  difficile !

Forse siamo noi adulti ad essere più ansiosi dei piccoli; certamente le piccole paure che i bimbi possono avere nel trovarsi in un ambiente estraneo  in una situazione completamente nuova,possono traumatizzare i piccoli , ma  anche i bambini devono abituarsi alla vita sociale ; è la prima sfida che i bimbi affrontano per inserirsi nella società , è l'inizio del grande cambiamento, è un  passaggio naturale per  la  crescita  in generale.

Dafne ha però notato che altri bimbi piangevano e si aggrappavano alla porta chiamando la loro mamma ( speriamo che non li imiti).

Per la prima settimana l'orario è ridotto per facilitare l'inserimento all'orario pieno, ma i genitori non vengono fatti rimanere, per motivi organizzativi e di sicurezza.

Certamente fu più traumatico l'inserimento di mia figlia: cominciò a piangere e così la storia durò per due mesi, finché mi decisi di trasferirla dalle suore alla scuola materna comunale dove si inserì senza traumi.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scuola materna

permalink | inviato da Mietta il 23/9/2008 alle 14:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa



2 agosto 2008

"PREFERITO"

 

La mia nipotina ha imparato ad usare l'aggettivo "preferito".
Non so dove l'abbia sentito, ma  oggi era qui, a casa nostra, quando ha esclamato:-Siete i nonni preferiti!-
Mio marito ha messo subito mano al portafoglio e le ha donato 50 euro.

Appena sono rientrati i suoi genitori,  Dafne ha detto  a suo padre:-Sei il mio papà preferito...
E a mia figlia:- Sei la mamma preferita!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. preferito

permalink | inviato da Mietta il 2/8/2008 alle 0:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Accade
ondalis
bluewitch
luciano
Simone Spiga
Loris
Bruno
garbo
Billo
Maralai
Ombra
Penelope
esperimento
Fort
fioredicampo
Ale
gattara
zanzara
P.Borrello



























































Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom